Published on 4/9/2020

World Money Fair: forni a vuoto per l'industria del conio

World Money Fair: forni a vuoto per l'industria del conio

This article is available in English too.

Tenutosi tra il 29 e il 31 gennaio 2020 a Berlino, Germania, il World Money Fair ha riunito migliaia di appassionati di numismatica e imprese metalmeccaniche. E c’eravamo anche noi.

Molto più di una semplice festa per gli appassionati, il WMF è un grande spazio espositivo, in cui vengono conclusi accordi commerciali e vengono condivise e idee. Ecco perché il team TAV VACUUM FURNACES è stato invitato a partecipare.
Nel ricco programma di relatori, abbiamo avuto la possibilità di spiegare come funziona il trattamento termico sotto vuoto e come si applica alla produzione di monete. E abbiamo davvero lasciato il segno.

In questo articolo, daremo un’occhiata al WMF e offriremo alcune intuizioni dal team TAV VACUUM FURNACES che dovrebbero essere interessanti per chiunque nel settore del conio.

Non abbandonare la lettura quindi.

Il World Money Fair

Prima di esaminare alcune delle intuizioni che abbiamo condiviso, è importante sapere di più sul motivo per cui abbiamo visitato Berlino per il WMF e cosa lo rende un luogo di ritrovo così prestigioso per i principali attori del mondo del conio.

L'evento è stato fondato negli anni '70 da Albert M. Beck, che fu il motore principale della creazione di un mercato globale di monete storiche e contemporanee. L'idea alla base dell'evento era quella di agire come una "borsa", o mercato, per il conio mondiale.

E questo non era un problema marginale.
Dagli anni '60 in poi, le monete premium sono diventate una scelta popolare di investimento, grazie alla loro capacità di mantenere il valore per lunghi periodi. Ciò non è cambiato e grandi quantità di denaro passano ancora di mano ogni volta che WMF apre le sue porte.

Oggi sono rappresentate tutte le principali banche centrali e collezionisti privati, con oltre 500 espositori. Anche il lato tecnologico della produzione di monete è diventato molto più rilevante, dimostrando tecniche di produzione innovative e modi per conservare o restaurare le monete danneggiate. 

Naturalmente, un’azienda di forni a vuoto come TAV VACUUM FURNACES è spesso coinvolta in questi processi e la nostra conoscenza tecnica è richiesta dalle aziende valutarie di tutto il mondo.

La nostra presentazione al World Money Fair 2020

Quando siamo saliti sul palco quest'anno, il nostro obiettivo era chiaro: spiegare ciò che TAV VACUUM FURNACES ha da offrire sul lato tecnico e in che modo i nostri servizi differiscono da tutte le altre aziende metalmeccaniche.

Come abbiamo spiegato, gestiamo un laboratorio nello stessa sede in cui produciamo forni per trattamento termico sotto vuoto.
Il TAV LAB ci consente di mantenere rigide procedure di controllo della qualità, garantendo che tutti i processi vengano eseguiti secondo le specifiche del cliente, con imperfezioni minime. È inoltre un modo per noi di imparare di più su materiali e macchinari, rendendoci efficaci con ogni lavoro che facciamo.

Il laboratorio TAV

Il laboratorio TAV

Quindi questo è stato il primo punto che abbiamo sottolineato, siamo in grado di offrire una combinazione di prodotti per il trattamento termico in vuoto puro e altri processi di lavorazione dei metalli, insieme a sofisticate analisi di laboratorio - mettendoci su un altro piano rispetto a molti altri produttori.

In che modo i forni a vuoto sono in relazione all'industria del conio?

Non abbiamo ancora raggiunto la parte più importante della nostra presentazione.

Come sottolineato, i nostri servizi sono estremamente rilevanti per il settore del conio globale. Infatti, lavoriamo già a stretto contatto con organizzazioni di conio in tutto il mondo, fornendo i forni a vuoto di cui hanno bisogno.

I forni a vuoto sono richiesti perché offrono il tipo di precisione necessario alla coniazione.
Quando vengono fabbricate le monete, devono rispettare i requisiti di precisione più rigorosi possibili.
Se ci sono grandi differenze tra ogni moneta, l'intero processo è inutile.
Invece, le zecche hanno bisogno di un modo per trasformare le loro matrici in centinaia di migliaia (o milioni) di repliche quasi esatte.

E non è facile.

Ciò richiede che le matrici di lavoro (copie di matrici master che lasciano la loro impronta nel materiale delle monete), abbiano la forza corretta e siano la copia perfetta del disegno della moneta.
Per essere più precisi, devono soddisfare la norma UNI ISO 4957 per acciai per lavorazioni a freddo - caratterizzandosi per elevata tenacità, lucentezza e durata.

Come avrai intuito, i forni a vuoto hanno un ruolo importante nel garantire che gli stampi posseggano queste proprietà.

Ti è piaciuto fino a qua l'articolo?

Prima di continuare nella lettura, seguici sulla nostra pagina Twitter cliccando il pulsante qui sotto!
In tal modo rimarrai aggiornato sulle tecnologie più avanzate per i trattamenti termici non solo con i nostri articoli, ma anche con le migliori pubblicazioni che raccogliamo in giro per la rete.

Perché il trattamento termico sottovuoto per gli stampi è così importante?

Il trattamento termico in vuoto è una parte essenziale della moderna produzione di monete, poiché offre un modo per la ricottura e la tempra dei metalli nel processo di stampaggio. Ci sono però molti modi per configurare correttamente i forni a vuoto per questo compito e altrettanti per farlo in modo improprio.

Il nostro ruolo al WMF 2020 è stato quello di mostrare il processo corretto.

Affinché i metalli vengano temprati al livello richiesto, i forni a vuoto devono essere completamente privi di impurità che possano contaminare i materiali utilizzati e renderli perciò molto più deboli di quanto richiesto.
Allo stesso tempo, il gas inerte deve essere fornito ai giusti livelli di calore e pressione, per consentire al processo di tempra di completarsi correttamente.

Come funziona in pratica il conio delle monete

Durante la nostra presentazione al WMF, siamo stati in grado di utilizzare un paio di casi di studio per mostrare il funzionamento:

  • In un caso, un cliente ci ha chiesto di elaborare 20 stampi in acciaio con diametri compresi tra 50 e 60 mm. Questi stampi dovevano quindi essere temprati a circa 62-64 HRC, sia sulla superficie che nel nucleo.
  • A tale scopo, abbiamo posizionato le matrici su un supporto Inconel (Inconel è estremamente resistente alle condizioni estreme di calore e pressione), con una griglia in acciaio. Due termocoppie di carico sono state applicate per monitorare le temperature e gli stampi sono stati quindi collocati in un forno in grafite per avviare il processo di tempra.
  • Ciò ha comportato il riscaldamento costante a un livello di Austenite, prima di utilizzare azoto pressurizzato per il rapido raffreddamento. Nel processo, gli stampi sono aumentati di durezza al livello richiesto, soddisfacendo le specifiche stabilite dal nostro cliente.

Supporto in Inconel nella camera termica

Supporto in Inconel nella camera termica

Grazie alle capacità analitiche del nostro laboratorio, abbiamo potuto monitorare temperatura, pressione e durezza fino a livelli minimi di dettaglio.

Ecco perché possiamo ottenere risultati precisi su una base così affidabile.

Come il sistema di raffreddamento unisce precisione e sostenibilità

Tuttavia, le nostre procedure di conio vanno oltre le precise specifiche di tempra per gli stampi. Il modo in cui abbiamo progettato i nostri forni in grafite li pone anche tra i più efficienti al mondo, aiutandoci a raggiungere i nostri obiettivi per la salvaguardia dell’ambiente.

Durante il processo di ricottura, tempra e rinvenimento, i forni richiedono l'iniezione di gas inerti per accelerare la fase di raffreddamento. Ciò potrebbe coinvolgere azoto (come sopra), ma più comunemente si utilizza l'elio. In entrambi i casi, i gas inerti sono costosi e scarsi e il loro uso efficiente è estremamente importante.

TAV VACUUM FURNACES ha aperto la strada all'uso di sistemi di recupero del gas nei forni per il conio. Si tratta di far ricircolare l'elio che viene utilizzato nel raffreddamento, mentre lo si filtra per le impurità - un requisito chiave per il trattamento di tempra. Facendo così, possiamo mantenere bassa la nostra impronta ambientale, senza sacrificare la qualità.

Poi c’è il tema della sicurezza.

La pressione e il calore coinvolti nelle procedure di conio possono esporre i lavoratori a gravi rischi per la salute. Un buon forno a vuoto utilizza rilevatori di sovrapressione e anelli meccanici per impedire l'apertura della porta frontale, minimizzando così tali pericoli.

Come puoi vedere, tutto si riduce a configurare il processo di trattamento termico sotto vuoto in modo che sia in grado di soddisfare le esigenze del cliente con un alto grado di precisione, limitando al contempo i danni ambientali e mantenendo la sicurezza dei lavoratori.

Questa combinazione di fattori è il motivo per cui la nostra presentazione ha visto la partecipazione di produttori e zecche provenienti da tutto il mondo.

Lavorare con le zecche per creare le monete del futuro

La nostra presentazione al World Money Fair 2020 non è stata solo l'occasione per formare i partecipanti su come funziona la tempra e su come rendere più efficiente la produzione di monete. È stata soprattutto l'occasione per mostrare la qualità di cui necessitano i produttori di valuta.

Come abbiamo sottolineato, TAV VACUUM FURNACES è pronta a lavorare con i clienti su qualsiasi sfida debbano affrontare. Ancora più importante, siamo ben posizionati per lavorare con zecche che desiderano adottare la manifattura additiva. Questa tecnica relativamente nuova viene accolta con entusiasmo da molti designer di monete poiché consente la prototipazione rapida e la massima flessibilità.

TAV VACUUM FURNACES lavora da molto tempo con la manifattura additiva (e la stampa 3D) e sappiamo come garantire che i prototipi diventino monete forti e facilmente replicabili. Inoltre continuiamo a innovare con nuove leghe di polveri e impostazioni di forni, per elaborare soluzioni su misura per i clienti.

Anche se non hai partecipato a WMF 2020, saremo lieti di aiutarti con i tuoi prossimi progetti relativi al conio.
Il settore del conio è in continua evoluzione e ci stiamo adattando man mano che emergono nuove idee.

Quindi, se vuoi beneficiare delle ultime tecnologie e richiedere standard di qualità ottimali, contattaci.

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti al nostro canale Telegram, in tal modo potrai restare aggiornato sulle tecnologie più avanzate per i trattamenti termici.

Telegram

Non hai Telegram?

Se ancora non hai Telegram, usa uno dei seguenti pulsanti per installarlo:

Google Play

Apple Store

You are the reader number 4,196.

Comments

Previous article

Previous article

Medical-dental applications: 3 benefits of vacuum heat treatments applied to 3D printing

Next article

Learn all about coating the additive manufactured Titanium64 [2/2]

Next article

Would you like to see a particular topic covered on this blog?

If you have an idea for an article or just have a question for us, we will be pleased to listen.