Aerospaziale

Per un diverso approccio all'eccellenza, una serie di articoli sulle tecnologie del vuoto per i settori aerospaziale e aeronautico.
Pubblicato il 12/14/2020
Categorie: Aerospaziale

Requisiti pirometrici AMS 2750F per i trattamenti termici: cos’è il SAT comparativo

La revisione F della AMS (Aerospace Material Specifications) 2750 introduce molte novità, in particolare ci sono delle limitazioni sul SAT alternativo e alcune condizioni in cui è necessario sostituirlo con il SAT comparativo.

Cos’è il SAT comparativo?
Qual è la modalità esecutiva del SAT comparativo?
È possibile misurare efficacemente il mantenimento delle prestazioni di qualifica del nostro impianto e conseguentemente la continuità operativa?

...leggi tutto l'articolo.

Pubblicato il 11/10/2020
Categorie: Aerospaziale

Requisiti pirometrici AMS 2750 per i trattamenti termici: cosa c’è di nuovo nella revisione F

L’AMS 2750 (Aerospace Material Specifications) è una specifica internazionale “Aerospace” che copre i requisiti pirometrici per gli impianti utilizzati per il trattamento termico di materiali metallici. Nello specifico, copre sensori di temperatura, strumentazione, equipaggiamenti degli impianti, fattori di correzione e offset dello strumento, prova di accuratezza del sistema e prova dell'uniformità della temperatura. Questi sono necessari per garantire a parti o materie prime il trattamento termico in conformità con le specifiche applicabili.

L'AMS 2750 adesso è in revisione F, era revisione E dal luglio 2012.

Vediamo quali sono le novità.

...leggi tutto l'articolo.

Pubblicato il 12/13/2017
Categorie: Aerospaziale
Tag: Nadcap

Perché mi serve Nadcap per i processi di trattamento termico?

La qualità è cruciale per le aziende che operano nel settore aerospaziale. E riguarda sia i processi speciali, che i prodotti finali. Il Nadcap è un approccio sistemico alla valutazione della conformità, gestito all’interno del settore stesso e che riunisce esperti tecnici per stabilire i requisiti per l'accreditamento, accreditare i fornitori e definire i requisiti del programma operativo. Tutto ciò si traduce in un approccio standardizzato a garanzia della qualità.

...leggi tutto l'articolo.

Pubblicato il 5/11/2017
Categorie: Aerospaziale

Forni per diffusion bonding: una storia di successo

Esperienza, innovazione e attenzione al cliente sono le componenti fondamentali di questo articolo sulla saldatura a diffusione in vuoto. Lo studio intuitivo, basato su concetti fisici e su test tecnici, ha portato ad una soluzione innovativa nella realizzazione dei forni per diffusion bonding. Questa storia è iniziata più di venti anni fa...

...leggi tutto l'articolo.

Pubblicato il 11/25/2016
Categorie: Aerospaziale

Diffusion bonding per il titanio: La Guida Definitiva

Componenti ingegneristiche avanzate non richiedono solamente materiali migliori, ma anche nuovi processi di giunzione o saldatura. In particolare, la saldatura per diffusione (o diffusion bonding) è diventata un processo fondamentale nella fabbricazione di componenti strutturali o di dispositivi per il flusso di fluidi e gas, come quelli utilizzati dall'industria aerospaziale ed elettronica. Questa tecnologia funziona applicando calore e pressione sui materiali affinché la loro diffusione molecolare crei un legame. Una caratteristica fondamentale del diffusion bonding è che non richiede l'impiego di materiale di riempimento. Ciò significa che la parte risultante ha proprietà simili o uguali ai materiali di base. Il processo ha la capacità di produrre giunti in titanio di altissima qualità senza discontinuità metallurgiche o porosità.

...leggi tutto l'articolo.

Ti piacerebbe vedere trattato un particolare argomento su questo blog?

Se hai un’idea per un articolo o hai semplicemente una domanda da farci, saremo lieti di ascoltarti.